Warhol

Warhol e la Pop Art
22

Author: Marco Campigli, Ippolita di Majo, Aldo Galli, Giovanna Uzzani
Publisher: E-ducation.it
Serie: I grandi maestri dell’arte
isbn:
Date: 2008
Page: 312
Format: Paperback
Language: Italian

Note
In Inghilterra, intorno alla metà degli anni Cinquanta, un gruppo di artisti e intellettuali denominato Independent Group inizia a indagare il rapporto fra arti visive e cultura popolare in relazione al crescente sviluppo industriale. I risultati delle loro ricerche portano alla prima definizione del termine ‘pop’ che, una volta approdato negli Stati Uniti, si identifica subito con l’estetica che rilancerà l’arte americana dopo una stagione ormai consunta di pittura espressionista astratta. Andy Warhol, già attivo negli anni Cinquanta come disegnatore pubblicitario, è tra i primi artisti a intuire la portata del fenomeno pop e a riconoscere la sua tangenza con le forme visive della comunicazione di massa. A partire dal 1962, le serigrafie di Warhol costituiscono uno dei principali riferimenti per la generazione di artisti pop europei e americani, profondamente influenzati da quella modalità seriale ma anche da un’inconfondibile iconografia fatta di immagini pubblicitarie, ritratti di divi hollywoodiani, prodotti di largo consumo e oscure immagini di cronaca nera.
Annunci